Direzione regionale Campania

Accordo tra Entrate e Dottori Commercialisti

Napoli, 07/11/2007



Un protocollo d’intesa finalizzato a favorire e regolare l’accesso ai servizi offerti dagli uffici dell’Agenzia delle Entrate attraverso l’utilizzo di sistemi di fruizione dedicati e’ stato siglato il 7 novembre 2007 dalla direzione regionale della Campania dell’Agenzia delle Entrate e dall’Ordine dei Dottori commercialisti partenopeo.


L’obiettivo dell’intesa, sottoscritta dal direttore regionale delle Entrate, Paola Spaziani , e dal presidente dell’Ordine Achille Coppola , è quello di garantire una semplificazione dei rapporti tra le parti e migliorare i servizi di assistenza offerti dall’Agenzia delle Entrate agevolando, anche grazie all’uso della telematica, la gestione delle pratiche dei professionisti attraverso forme multicanale di assistenza agli intermediari.


L’accordo prevede inoltre di attivare, presso le strutture di ciascuno dei 4 uffici delle Entrate di Napoli, una postazione di lavoro “dedicata” ai professionisti iscritti all’ Ordine, finalizzata alla lavorazione in back-office di:

  • comunicazioni di irregolarità e cartelle di pagamento scaturenti dagli esiti contabili della liquidazione centralizzata delle dichiarazioni fiscali;
  • posizioni interessate al controllo formale-documentale delle dichiarazioni dei redditi.

L’Ordine, oltre a diffondere presso i propri iscritti le notizie e le informazioni sui servizi offerti dall’Agenzia delle Entrate, con l’intesa, si impegna a sensibilizzare i propri iscritti a:

  • intensificare le lavorazioni dei preavvisi telematici, diffondendo le notizie e le informazioni relative alla procedura del preavviso, e promuovendo anche attraverso specifiche iniziative, la più ampia utilizzazione delle funzionalità messe a disposizione dalla nuova procedura;
  • utilizzare con frequenza sempre maggiore, fino all’esclusività, la postazione di lavoro “dedicata” ai professionisti iscritti all’Ordine, finalizzata alla lavorazione in back-office.

“L’intesa - ha commentato la dott.ssa Spaziani - e’ un passo in avanti nel percorso di proficua collaborazione intrapreso dall’Amministrazione finanziaria con gli ordini e le categorie professionali del territorio al fine di migliorare la qualità dei servizi erogati e garantire una gestione più efficiente dei carichi di lavoro, anche grazie all’utilizzo della telematica”.


“L’accordo - ha aggiunto il dott. Coppola - garantendo una gestione più efficace e rapida delle pratiche, rappresenta per l’Ordine un segnale tangibile per la semplificazione del lavoro dei professionisti e testimonia l’attenzione che l’Agenzia ha nei confronti degli Ordini e delle categorie professionali”.


File pdfProtocollo di intesa (91.04 KB)
File pdfComunicato stampa (46.99 KB)
File pdfBrochure (202.87 KB)
File pdfFoto della firma del protocollo (88.93 KB)