Direzione regionale Campania

Mediazione tributaria: la seconda intesa è con i Consulenti del lavoro

13/09/2012

Seconda intesa sulla mediazione con gli ordini professionali. Questa volta sono stati i Consigli provinciali degli Ordini dei consulenti del lavoro a siglare l'accorso con la Direzione Regionale delle Entrate.

L’obiettivo è sempre garantire una gestione efficace del nuovo istituto. Interesse comune delle parti è migliorare i rapporti tra i contribuenti, rappresentati dagli iscritti agli Ordini, e l’Amministrazione Finanziaria, favorendo la soluzione delle controversie già in sede amministrativa, evitando il contenzioso.

Per assicurare un celere svolgimento del procedimento di mediazione tributaria, i consulenti del lavoro si impegnano a informare i propri iscritti sulle opportunità offerte dal nuovo istituto, evidenziandone il carattere preventivo e obbligatorio, e a indicare nelle istanze di mediazione recapiti dedicati per consentire rapide comunicazioni con l’Agenzia. Gli Uffici delle Entrate si impegnano, tra l’altro, a esaminare sistematicamente tutte le istanze in modo approfondito e con spirito di collaborazione, ad accoglierle in tutti i casi in cui ne sussistano i presupposti, secondo i principi dello Statuto del contribuente, e a promuovere, anche su richiesta dell’iscritto, l’eventuale contraddittorio.

File pdfProtocollo di intesa del 12 settembre 2012 (89.49 KB)

File pdf (63.03 KB)