Direzione regionale Campania

Corso di specializzazione sulle verifiche fiscali

Napoli, 22/05/2006

All'avvio del corso di specializzazione sulle verifiche fiscali tutti i relatori si son trovati d'accordo su un punto fondamentale: la collaborazione delle varie Istituzioni Pubbliche presenti sul territorio regionale, ognuna con le sue prerogative e specificità, ma tesa ad una integrazione forte delle conoscenze e delle best practices.

Ad aprire gli interventi è il Preside della Facoltà di Economia della Seconda Università degli Studi di Napoli, Vincenzo Maggioni il quale si è detto convinto della necessità che l'alta formazione debba aprire sempre più le sue porte alle professionalità esterne al mondo accademico, necessario momento di sinergia tra le Istituzioni.

Il professore Ingrosso , direttore del Corso, ha manifestato soddisfazione per il grande livello di professionalità coinvolte, Guardia di Finanza, Direzione Regionale delle Entrate per la Campania , Ordine Interregionale dei ragionieri. Il Comandante interregionale della Guardia di Finanza Giovanni Mariella ha particolarmente apprezzato la partnership ormai consolidata con l'Agenzia delle Entrate e il mondo universitario per la delicata disciplina trattata e per aver recepito che la formazione di nuove leve e l'aggiornamento del personale devono essere progettati necessariamente con un affiancamento tra istituzioni.

A questo proposito il Comandante interregionale ha sottolineato che il corso rappresenta un'importante esperienza sia per gli allievi sia per i docenti: negli uni e negli altri, infatti, si annoverano professionisti, dirigenti, professori, dipendenti pubblici. Gerardo Parente , presidente dell'Unione Interregionale dei ragionieri, ha sottolineato la completezza del programma portando il prezioso punto di vista del mondo professionale, sempre attento alle iniziative di formazione e aggiornamento.

Il Direttore Regionale dell'Agenzia delle Entrate in Campania Filippo Orlandi ha affermato come i concetti quali la conoscenza e l'approfondimento, siano il primo presupposto per stabilire un giusto rapporto fisco-contribuente, indipendentemente dall'essere sull'uno o sull'altro fronte del procedimento di verifica.

In quest'ottica, infatti si colloca questa iniziativa che vede operare in piena coerenza e sinergia componenti essenziali della galassia tributaria che concorrono alla complessa applicazione della normativa fiscale, ma anche tutte le preziose forme di collaborazione istituzionale tese a favorire la crescita del personale, soprattutto in quelle occasioni nelle quali confluiscono e si incrociano le più qualificate esperienze maturate da posizioni prospettiche di indubbio interesse da mettere a fattor comune.

Gli obiettivi strategici della formazione e della specializzazione del personale interno e della classe dirigente si esplicitano anche e soprattutto nelle strutture che si dedicano alla formazione.

A questo proposito il Centro Integrato della Formazione dell'Agenzia delle Entrate in Campania potrà rappresentare il polo della formazione in Campania, almeno per ciò che riguarda le attività di formazione interna dell'Agenzia delle Entrate per il Mezzogiorno, con uno ruolo importante affidato alle altre Istituzioni per sviluppare un percorso comune nel complesso campo tributario.